Allenare bicipiti a casa

Allenare bicipiti a casa è questo il dilemma. Come allenare duramente questo muscolo direttamente da casa se non si ha il tempo per andare in palestra? Cerchiamo di scoprirlo insieme in questo nuovo articolo.

Tonificare i bicipiti e aumentarne la massa muscolare è un gioco da ragazzi, alla fine far crescere questi piccoli muscoli del corpo non è assolutamente difficile come in tanti ad oggi credono. Da evidenziare fin da subito che per allenare il bicipite non c’è necessità di avere chissà quale materiale a disposizione, ma quel poco è comunque fondamentale, due manubri, infatti, sono sicuramente il minimo essenziale per fare un buon allenamento delle braccia.

Entrando nello specifico, la miglior soluzione sarebbe quella di usare manubri che abbiano dischi intercambiabili, cosi da differenziare al meglio ogni esercizio con un peso differente, attinente logicamente allo sforzo che viene fatto.

Allenare bicipiti direttamente da casa: come eseguire gli esercizi?

Stando in piedi, con in mano la coppia di manubri, fate un movimento alternato il più lentamente possibile, impugnando gli attrezzi con le braccia distese lungo tutto il corpo, in una posizione più stabile possibile: i piedi devono rimanere più o meno alla larghezza delle spalle. A questo punto non vi rimane che espirare sollevando uno dei due manubri a disposizione, senza muovere la schiena o fare strappi di alcun genere.

Mantenete l’altro manubrio in posizione di partenza; inoltre tenete sempre bene a mente che mentre sollevate alternativamente un manubrio, al tempo stesso dovrete essere in grado di ruotare l’avambraccio, in maniera che appena il bicipite è al massimo sforzo vi troverete con lo stesso manubrio all’altezza della spalla, con il palmo della mano rigorosamente rivolto verso la parte interna.

Dovete curare in maniera scrupolosa l’esecuzione i bicipiti devono bruciare, dunque fate un movimento rotatorio cercando di eseguire tutto lentamente come già accennato poco sopra. Per poter rilasciare il manubrio bisogna lo stesso fare un movimento lento e inverso, senza mollarlo di botto. Fate il tutto anche con l’altro avambraccio, e cosi fate dalle 8-10-12 ripetizioni, in base all’intensità dello sforzo e al peso che avete caricato sui manubri. Mettete in atto 3-4 serie di ripetizioni.

Bicipiti: la variante da seduto

Altra eccellente variante per allenare al meglio i bicipiti è quella da seduto: in questa circostanza non andrete a ruotare l’avambraccio nel corso di tutto il movimento. Dunque dovete sedervi su una sedia o dove più desiderate con il busto dritto e far scendere le braccia lungo i fianchi, cercando di tenere i palmi delle mani rivolti sempre verso l’interno. Quando arrivate al punto di massima contrazione procedete con il rilascio e alzate l’alto manubrio. Consigliamo 15 ripetizioni distribuite per 4-5 serie.

Come visto allenare i bicipiti a casa è facilissimo. Qualora non abbiate manubri puntate su due bottiglie di acqua anche se in questo caso il peso sarà quello e non potrà essere aumentato.

Un pensiero riguardo “Allenare bicipiti a casa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *