Vi-shape controindicazioni

Vi-shape controindicazioni oppure no? La maggior parte delle persone in quest’ultimo periodo non stanno sentendo altro che sentir discutere di Vi-Shape, non altro che il pasto sostituivo dei pasti della ViSalus.

Entrando nello specifico, ci troviamo di fronte ad una sorta di polvere che, se viene diluita con un po’ di acqua o qualche altra bevanda, crea un frullato estremamente buono che ha come effetto principale quello di far perdere i chili in eccesso se viene assunto dopo ogni pasto.

Vi-shape controindicazioni: cosa ha al suo interno?

Il frullato in questione offre molti tipi di proteine ed enzimi naturali che semplificano in maniera significativa il processo di digestione. Ma Vi Shape è consigliato assumerlo o ha controindicazioni importanti? Questo è quello che ora cercheremo di capirne nel dettaglio cosi da schiarirvi una volta per tutte le idee a riguardo.

Ingredienti principali Visalus Vi-Shape

Il frullato dimagrante Vi-Shape è molto apprezzato e il suo funzionamento avviene tramite ingredienti del tutto naturali studiati con la massima attenzione e cura. Gli ingredienti in questione includono: proteine, sali minerali e vitamine essenziali per far funzionare al meglio l’organismo.

Gli ingredienti di cui vi stiamo parlando includono:

  • Proteina ​​di soia
  • Idrolizzato di proteine ​​del siero di latte
  • Destrina resistente all’apparato digerente

Vi-Shape ha un bassissimo contenuto calorico e ha al suo interno tutti gli ingredienti che servono al corpo per perdere chili in eccesso in maniera sana, semplice e rapida. Questa alternativa al classico pasto è caratterizzata da un totale di 26 minerali, vitamine, ingredienti come enzimi, fibre e tre tipi di proteine – quelle menzionate poco sopra -.

Vi Shape funziona veramente? Cosa bisogna mangiare?

Vi-Shape, contrariamente a quanti pensano, mette a disposizione vantaggi importanti per salute di ognuno di noi. E’ fonte di minerali e vitamine, ha ingredienti di qualità che vengono assorbiti al meglio e immediatamente dal corpo rispetto a quelli che potrebbero essere digeriti mangiando un comune pasto solido. Tra le altre cose, il corpo usufruisce di minerali, proteine e vitamine che bastano e avanzano ampiamente per supportare un qualunque sforzo fisico.

Alla domanda se il tutto funziona oppure no, rispondiamo si! Ovviamente solo il tempo e la costanza nel fare le cose, la dieta ipocalorica – non potete bere uno shape durante il pranzo a la sera cena mangiare tutto e di più- e l’allenamento possono aiutare ad ottenere i risultati prefissati.

Vi-Shape è veramente ottimo, anche se c’è ancora chi sostiene che ad oggi faccia male. Come più volte ribadito il prodotto è naturale al 100% e si può assumere anche se si è vegani o celiachi. Ad oggi non è stato menzionato alcun effetto collaterale.

Controindicazioni Vi-shape: ecco le uniche che potrebbero presentarsi

Possono presentarsi, anche se raramente, sintomi come stitichezza e gonfiore a livello addominale se i Vi Shape vengono utilizzati per un tempo stimato di più di 6 mesi. Tra l’altro, i sintomi dell’assunzione nel tempo di destrina resistente alla digestione comprendono:

  • Gas;
  • Diarrea;
  • Gonfiore addominale.
Consiglio sul Vi Shape prima di assumerlo

Sempre meglio sentire l’opinione di un esperto o medico curante prima di prendere un integratore al posto di un pasto solido, quanto appena detto è consigliato in particolar modo a coloro che hanno una patologia particolare e per cambiare alimentazione hanno bisogna prima di un controllo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *